Nel 2010 il mondo non sarà più quello che conosciamo. In un pianeta privo delle principali fonti energetiche attuali (come la benzina), l’umanità sarà praticamente estinta e i pochi gruppi sopravvissuti si comporteranno come delle bestie prive di ogni raziocinio. Quello che sembrerebbe uno stravagante crossover tra le atmosfere di Mad Max e gli scenari apocalittici di 28 giorni dopo si tratta in realtà dello scenario inventato per Tooth and nails, horror futuristico di prossima distribuzione.

Il quasi esordiente Mark Young – già al lavoro con il recente Southern gothic – ha appena terminato le riprese di questa nuova pellicola a metà tra la fantascienza e l’orrore, le cui vicende saranno incentrate su un gruppo di superstiti che tenterà di ricostruire le basi per una nuova civiltà. Il vero problema per loro sarà tuttavia quello di difendersi dai Vagabondi, spietati cannibali alla ricerca di qualche pasto poco ortodosso.

Kill Bill: Tarantino ha un’idea per il terzo capitolo

Recentemente, Quentin Tarantino e Uma Thurman hanno parlato di un possibile Volume 3

Antonella Romaniello, 23/07/2019

Sin City: A Dame to Kill For posticipato

Il sequel del visionario Sin City, arriverà in ritardo di ben 14 mesi. Non se ne parla fino all'anno prossimo...

Alice Fiandri, 21/06/2013

Annunciato ufficialmente Sin City 2

Quest'estate partiranno le riprese per l'atteso sequel di Sin City...

Alice Fiandri, 19/04/2012