In una recente intervista rilasciata al sito americano Screen Daily, il produttore Mark D. Evans parla del suo ultimo progetto, The Raven. Il produttore ha rivelato nuove informazioni riguardo la trama di questa pellicola, che seguirà John Cusack, nei panni dello scrittore Edgar Allan Poe, nelle sue indagini sugli efferati delitti che sconvolgono Baltimora.

"Storicamente si sa che Poe scomparve per alcuni giorni e poi venne ritrovato su una panchina con addosso abiti non suoi, cadde in coma e poco dopo morì" ha detto Evans. "Nel film giochiamo su quello che sarebbe potuto accadere in questi giorni mancanti".

La vicenda del film parte con l'arrivo di Poe (Cusack) nella cittadina americana di Baltimora, dove un pazzo omicida inizia a massacrare i cittadini ispirandosi ai racconti dello scrittore. Poe viene inizialmente sospettato dei crimini, ma successivamente si unisce alle forze dell'ordine per risolvere il caso e salvare la donna che ama.

"E' stato difficile replicare una credibile Baltimora del 1849" ha continuato il produttore. "Ed è ben presto stato chiaro che avremmo dovuto creare una nostra personale versione della città. James [il regista] ha cercato di rendere una Baltimora attraverso gli occhi di Poe, quindi una versione molto oscura e macabra della città. Questo ci ha dato una certa libertà d'azione nel cercare le location adatte, sia nazionali che europee".

Nel cast di The Raven anche Luke Evans (Scontro tra Titani), Alice Eve (Crossing Over, Sex and the City 2), Ewan McGregor (Angeli e Demoni, The Island) e il giovane attore britannico Olive Jackson-Cohen.

Le riprese della pellicola diretta da James McTeigue sono tuttora in corso fra Los Angeles e Londra, ma molte delle scene del film sono state girate a Budapest e in diverse location della Serbia. Il film è previsto nelle sale statunitensi per il prossimo inverno, distribuito dalla Relativity Media. Per vederlo in Italia probabilmente si dovrà aspettare un po' più a lungo.