All'inizio doveva essere Mark Romanek, regista di One hour photo, a dirigire il remake del film L'uomo lupo, firmato da George Waggner nel 1941. Prima ancora che la produzione cominciasse, Romanek decise di abbandore il progetto, lasciando l'uomo lupo temporaneamente orfano.

La decisione del regista fu seguita ben presto dai primi rumors riguardo a Brett Ratner (regista di X-men 3) come possibile genitore adottivo, ma fu un buco nell'acqua. A questo punto nuove voci diedero John Landis di Un lupo mannaro americano a Londra, come probabile candidato alla direzione.

Alla fine la Universal ha deciso di affidare la realizzazione dell'opera a Joe Johnston, regista di Hidalgo e di Jurassic park 3.

D'altra parte, il remake dell'uomo lupo vede già grandi nomi nel suo cast: Benicio Del Toro è stato scritturato per il ruolo principale, mentre il padre di Larry Talbot sarà interpretato da Anthony Hopkins.