Vi proponiamo un'infornata di immagini inedite sul nuovo film di Dario Argento, Giallo, prese dal sito ufficiale del regista. Giallo ormai non ha più bisogno di presentazioni, si tratta del ritorno al giallo – appunto – di Argento, regista spesso definito come “l'hitchcock italiano”, dopo la recente parentesi horror rappresentata da La terza madre.

Per dare un'occhiata alle immagini tratte direttamente dal set, cliccate sulla galleria in fondo alla pagina. Intanto qui a lato potete dare un'occhiata ai poster in bassa risoluzione del film, tratte dal sito Filmz.ru.

Il film, che verrà rilasciato intorno al 2009 a data ancora da destinarsi, è dotato di un cast di tutto rispetto che comprende Adrien Brody (Il pianista, King Kong), Emmanuel Seigner (Nirvana) ed Elsa Pataky. Ecco qui di seguito la sinossi completa, sempre tratta da darioargento.it:

Giallo sceglie le sue vittime in base alla loro bellezza, perché lui non è bello. Schernito e deriso nell’orfanotrofio in cui era stato rinchiuso da piccolo, ora prova piacere nel rapire donne bellissime e nel torturarle. Le sottopone ad indicibili sevizie, lasciandole a lungo agonizzanti, fino a quando non è completamente appagato. Poi le uccide brutalmente e si disfa dei loro corpi.

Giallo è una “macchina di morte” di incredibile efficienza; sa sempre con esattezza quando e come colpire; e sa, con precisione, quale sarà la sua vittima successiva. E’ molto scaltro ed intelligente, individuando le sue prede soprattutto fra le turiste. L’ultima è una studentessa asiatica, che ha appena rapito e tiene prigioniera nel suo sordido nascondiglio. Ma ha già individuato anche la prossima: una splendida fotomodella di nome Celine (Elsa Pataky).

Intanto Linda (Emmanuelle Seigner), sua sorella, è appena giunta a Torino ed è molto preoccupata perché Celine non dà più sue notizie. Decide di rivolgersi alla polizia che affida il caso all’Ispettore Enzo Avolfi, personaggio piuttosto schivo e che non gode di grande stima fra i suoi colleghi. Le caratteristiche del caso lo inducono a concentrare la sua attenzione su un pericoloso serial-killer, soprannominato GIALLO, ancora in libertà. Fra Enzo e Linda si crea un vero e proprio affiatamento e le indagini procedono in collaborazione. Intanto viene rinvenuto il corpo privo di vita della giovane studentessa asiatica. L’Ispettore Avolfi, che conosce bene la psicologia di quel serial-killer, è certo che, se non riuscirà a fermare GIALLO, la prossima vittima sarà proprio Celine...”

Giallo, citazione in giudizio per Dario Argento

il regista italiano accusato di violazione contrattuale per la realizzazione film del 2009 con Adrien Brody.

Mariarita Cupersito, 1/06/2015

Dario Argento Giallo in tour

Il Maestro Dario Argento incontra il pubblico e stampa a Milano il 1 novembre e a Roma il 2 novembre.

redazione, 30/10/2010

Argento: "Vorrei Dracula in 3D, ma odio la CGI"

Durante la proiezione in anteprima per l'Italia di Giallo al 56° Taormina Film Fest, Dario Argento riflette sulle...

Leonardo Pappalardo, 21/06/2010