Manca meno di un mese all’avvio del Tribeca Film Festival, cominciamo allora a dare un’occhiata ai film di genere che verranno presentati durante la manifestazione.

Iniziamo con Hounds of Love, Pilgrimage, Sweet Virginia, The Endless e Thumper.

Hounds of Love, scritto e diretto da Ben Young

Forze oscure si nascondono dietro i palazzi illuminati dal sole di un sobborgo australiano. Vicki, una ragazza di 17 anni viene rapita da una coppia di disturbati mentali. Legata al letto e sottoposta a torture fisiche e psichiche, la giovane donna dovrà tirare fuori tutta la sua determinazione per riuscire a liberarsi e fuggire.

Nel cast Emma Booth, Ashleigh Cummings, Stephen Curry, Susie Porter, Damian De Montemas e Harrisn Gilbertson.

Pilgrimage, diretto da Brendan Muldowney su sceneggiatura di Jamie Hannigan

Nel XIII secolo, in Irlanda, una squadra di monaci viaggia attraverso la campagna devastata dalla guerra per portare a Roma la più sacra reliquia della loro terra. Altre forze li accompagnano nel viaggio e la reliquia si rivela presto molto pericolosa.

Nel cast Tom Holland, Richard Armitage, Jon Bernthal, John Lynch e Stanley Weber.

Sweet Virginia, diretto da Jamie Dagg su sceneggiatura dei The China Brothers

Un omicidio sconvolge la vita di una piccola città dell’Alaska. Un dramma inquietante che racconta come ripartire da una nuova vita richieda un prezzo molto alto da pagare.

Nel cast Jon Bernthal, Rosemarie DeWitt, Imogen Poots, Odessa Young e Christopher Abbott.

The Endless, diretto da Justin Benson e Aaron Moorhead su sceneggiatura di Justin Benson

Due fratelli tornano al culto dal quale si erano allontanati da adolescenti per scoprire che le credenze del gruppo potrebbero rivelarsi più concrete di quanto pensassero.

Nel cast Tate Ellington, Callie Hernandez, James Jordan e Lew Temple.

Thumper, scritto e diretto da Jordan Ross

La nuova ragazza della scuola custodisce un oscuro segreto. Quando Wyatt la nota, i segreti che Kat nasconde minacciano di mettere in pericolo la sua vita.

Nel cast Eliza Taylor, Lena Headey, Daniel Webber, Ben Feldman e Grant Harvey.