IT è il protagonista dell’omonimo romanzo di Stephen King. Più che un romanzo, un poema epico in prosa una sorta di “Divina Commedia” dell’orrore e uno dei capolavori della letteratura, non solo horror, del nostro secolo.

Il romanzo è stato cominciato a Bangor, nel Maine, il 9 settembre 1981 e completato sempre a Bangor, nel Maine, il 28 dicembre 1985, e pubblicato l’anno successivo e viene narrato su due piani temporali differenti, uno raccontato il passato, in cui i protagonisti sono bambini, e  l’altro il presente in cui protagonisti sono adulti.

Con IT (letteralmente “Esso”, con valenza di pronome personale in inglese) Stephen King ha costruito un vero e proprio monumento all’orrore creando il mostro dei mostri.

Da millenni vive nel sottosuolo di Derry, un’immaginaria cittadina del Maine, e ogni ventisette anni anni si sveglia dal letargo e comincia a uccidere. Le sue vittime sono specialmente bambini, (poiché come egli stesso dice, le loro paure sono più facili da interpretare) ai quali si presenta sotto svariati aspetti, dall’uomo lupo a un gigantesco occhio, ma soprattutto con le sembianze di un grottesco e allucinante clown, che prende il nome di Pennywise e che vive nelle fogne cittadine.

La Torre

Viaggio nel macroverso di Stephen King

redazione, 18/04/2018

La Torre Nera: la serie tv sarà trasmessa da Amazon Prime Video

Partiranno quest’estate le riprese della serie tratta dalla saga di Stephen King

Antonella Romaniello, 26/02/2018

La Torre Nera: i poster realizzati da Jae Lee

È stato inoltre pubblicato un nuovo video che nasconde diversi riferimenti al multiverso di Stephen King

redazione, 25/07/2017