Ancora Vampiri. Affamati, certo. Ma di sangue sintetico...

Per alcuni è un "brand" sconosciuto, per altri un discorso tra i tanti, per gli adepti del succhiotto transilvano, invece, un cult da non perdere.

Dopo un primo approccio letterario dovuto alla perspicacia della casa editrice Delos Books, che da mesi pubblica i romantic-horror della saga letteraria Southern Vampires di Charlaine Harris, in Tv tocca ai membri di casa FOX ospitare i vampiri protagonisti di True Blood.

Lo show, adattato per il piccolo schermo da Alan Ball (premio Oscar per la sceneggiatura di American Beauty e creatore di Six Feet Under) con un mix di romanticismo, mistero e humor, sarà trasmesso in prima visione assoluta sul Canale 110 di SKY, ogni lunedì alle 23:00, a partire dal 27 aprile.

La serie Tv

Ambientata in un futuro non troppo lontano, la serie racconta un mondo in cui umani e vampiri convivono grazie all’invenzione di una bevanda a base di sangue sintetico chiamata per l’appunto Tru Blood.

Le vicende si svolgono nella cittadina di Bon Temps, in Lousiana, dove vivono la cameriera Sookie Stackhouse (Anna Paquin, Lezioni di piano, Jane Eyre), che ha poteri telepatici, suo fratello Jason (Ryan Kwanten, Summerland) e il vampiro di cui Sookie irrimediabilmente si innamora, Bill Compton (Stephen Moyer, 88 minuti).

La nascente storia d’amore tra Sookie e Bill e la pacifica convivenza fra umani e vampiri è messa in pericolo da una serie di misteriosi omicidi. Le vittime sono tutte giovani donne e i primi sospetti ricadono presto sui vampiri, tra i quali c’è il misterioso e affascinante Bill, appena arrivato in città. Ma sono davvero loro i colpevoli? Sookie, con la sua capacità di leggere nella mente cercherà di capirlo, ma l’impresa non sarà semplice.

Il primo numero della saga di Charlaine Harris edito da Delos Books
Il primo numero della saga di Charlaine Harris edito da Delos Books