Dopo che il progetto Dark Universe della Universal è definitivamente fallito, lo studio ha deciso di affidare uno dei suoi mostri alla Blumhouse. Leigh Whannell realizzerà infatti una nuova versione di L’uomo invisibile.

Sappiamo già da un po’ che a interpretare l’uomo invisibile sarà Oliver Jackson-Cohen, star di The Haunting of Hill Gouse. Ora arrivano i dettagli sulla trama.

Sinossi: Per sfuggire a una relazione violenta con un ricco e brillante scienziato, Cecilia scappa nel cuore della notte aiutata dalla sorella e da un amico d’infanzia. Quando l’ex fidanzato violento di Cecilia si suicida, lasciandole in eredità buona parte della sua vasta fortuna, la donna teme si tratti di una trappola. Presto la vita delle persone che ama viene minacciata e Cecilia si convince di avere ragione: qualcuno che non può vedere le sta dando la caccia.

A interpretare Cecilia è Elisabeth Moss. Nel cast troviamo anche Harriet Dyer, Aldis Hodge e Storm Reid.

L’uomo invisibile arriverà nelle sale Usa il 28 febbraio 2020.