Delos Network colophon | editore | delos store

Disponibile online Knife 2

La rivista telematica promossa dall’associazione culturale Nero Cafè è disponibile per il download…

È disponibile on-line in formato pdf il numero 2 di Knife, rivista telematica promossa dall'associazione culturale Nero Cafè,  nella quale sono numerosi, come sempre i contenuti, a partire dall’intervista a Enrico Pandiani fino ad arrivare allo Speciale Delos Books con interviste a Franco Forte, Francesco Spagnuolo (H — l’almanacco di Horror Magazine) e Jonathan Maberry e all’inserto dedicato agli Zombie.

Presente anche in questo numero il Nero Factory, stavolta incentrato su un racconto breve di Ray Bradbury, presentato da Barbara Baraldi e reinterpretato da Marco Battaglia. Torna Daniele Bonfanti con nuovi preziosi consigli sulla scrittura.

Partono con queste numero le due nuove rubriche, Alter Ego (dedicato alla Guerrera di Marilù Oliva) e L’interrogatorio (faccia a faccia con il direttore editoriale di Bel-Ami Edizioni Armando Rotondi).

E poi ancora una lunga intervista a Danilo Arona su Morbo Veneziano, la prima graphic novel del maestro dell’horror italiano, che inaugura la collana Vitriol di Cut Up Edizioni, curata da Stefano Fantelli e Gianfranco Staltari.

Infine lo speciale dedicato a Amy Winehouse in 7 Note in Nero e  e il focus concorsi incentrato sui vincitori dei nostri premi, Sergio Donato e Valentina Coscia e i racconti di Giuseppe Foderaro e Daniele Picciuti.

Per il download delle rivista e per ulteriori info potete visitare il blog:
http://nerocafe.blogspot.com/

Autore: redazione - Data: 18 ottobre 2011 - Fonte: nerocafe.blogspot.com

Vota questo articolo

Voti dei lettori

ancora nessun voto

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

Questo articolo non è stato ancora commentato. Vuoi essere il primo?

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.