Delos Network colophon | editore | delos store
HorrorMagazine

Under The Dome: il prossimo libro di King

Pubblicata la sinossi del prossimo libro del re del brivido...

Stephen King

Uscirà il 10 novembre 2009 il prossimo romanzo di Stephen King il cui titolo dovrebbe essere Under The Dome.

Il romanzo prende spunto da un progetto che il re del brivido aveva pensato già nel 1980 con il titolo The Cannibals and Under the Dome poi accantonato e ripreso e ampliato nel 2006 realizzando quello che dovrebbe essere un libro particolarmente corposo, intorno alle 1800 pagine, che verrà probabilmente spezzato in più volumi.

Il sito ufficiale del re ha recentemente reso pubblica la sinossi dell’opera che vi proponiamo di seguito.

La cittadina di Chester’s Mills in Maine viene inspiegabilmente e improvvisamente isolata dal resto del mondo da una forza incredibile. Gli aerei si scontrano tra di loro e cadono dal cielo in fiamme, una sorta di cupola scende sulla città, separando le persone “dentro” da quelle “fuori"; le macchine esplodono all’impatto cercando di attraversala. Nessuno sa cos’è questa barriera, da dove viene e quando andrà via.

Dale Barbara, un veterano del vietnam, impiegato come cuoco, si unisce a un pugno di intrepidi cittadini formato dalla proprietaria del giornale locale Julia Shumway, dall’ assistente di un dottore, da una donna e tre ragazzi coraggiosi. Insieme  fronteggiano Big Jim Rennie un politico che non si ferma davanti a niente, neanche davanti all’omicidio, che vuole avere la supremazia in questo “nuovo mondo” e suo figlio che nasconde un terribile segreto nella sua cantina. Ma il loro principale avversario è la barriera, e il tempo li sotto nel frattempo trascorre lentamente…

Autore: Gianfranco Staltari - Data: 27 marzo 2009 - Fonte: Stephenking.com

Vota questo articolo

Voti dei lettori

10 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Cos'è ?! il film dei SIMPSON ?!?

» postato da (logo77 logo77) alle 09:57 del 28-03-2009

2 che commento idiota :lol: 1800 pagine? che fame :oops:

» postato da Elianto782 alle 12:52 del 28-03-2009

3 1800 pagine e un'altra trama apocalittica apparentemente buona. Speriamo. :wink: P.S. E ripeto... meno male che King qualche annetto fa dichiarò che di smettere di pubblicare.

» postato da Univers alle 12:37 del 29-03-2009

4 potrebbe essere interessante, attendo fiducioso questo nuovo romanzo del Re :D

» postato da - Bub - alle 12:40 del 31-03-2009

5 Speriamo che sia curato meglio questo nuovo romanzo, soprattutto nella traduzione; ho letto delle cose sul gruppo di stephen king su anobii riguardo ad "Al crepuscolo" davvero brutte.

» postato da iloveking alle 16:57 del 01-04-2009

6 In effetti King ha sempre saputo organizzare orizzonti claustrofobici molto intensi. La sinossi segnalata da Staltari sembra riprendere questo tema dell'isolamento autistico di un gruppo, chiuso al suo interno ed escluso dall'esterno, quasi una metafora delle attuali paure verso l'esterno, l'immigrato, lo "straniero". Un "diverso" che è anche un diverso e più spietato modo di vivere la nostra stessa umanità: sto pensando alla globalizzazione economica selvaggia che isola e rende disumani. Molto attuale come tema. Vedremo di approfondirlo (certo che 1800 pagine non sono mica poche...).

» postato da psichetechne alle 23:43 del 01-04-2009

7 1800 pagine???? :shock: sti ca... ehm, bè, un tantino lunghetto! E io che pensavo che magari dopo Duma Key sarebbe uscito un romanzo un pò meno poderoso, vabbè... Però, come sempre non vedo l'ora che esca 8)

» postato da francy_777 alle 13:18 del 08-04-2009

8 Che bello, ormai ricicla sempre i soliti temi: apocalissi e epidemie o libri con protagonisti chiusi da qualche parte insieme a maniaci... ora non è che ogni libro che sforna è un "ombra dello scorpione" anzi...

» postato da Undertaker777 alle 14:59 del 08-04-2009

9 io voglio sapere il terribile segreto che il figlio del politico nasconde in cantina :lol:

» postato da the living dead alle 15:40 del 08-04-2009

10 Una sedia uguale a quella costruita da George Clooney in Burning After Reading. :lol:

» postato da PUNISHER alle 16:08 del 08-04-2009

11 «Una sedia uguale a quella costruita da George Clooney in Burning After Reading. :lol:» oddio questi si che sarebbe un risvolto terrificante :lol: :lol: :lol:

» postato da the living dead alle 16:23 del 08-04-2009

12 «Una sedia uguale a quella costruita da George Clooney in Burning After Reading. :lol:» Sto morendo.

» postato da Jesse Custer alle 16:41 del 08-04-2009

13 ««Una sedia uguale a quella costruita da George Clooney in Burning After Reading. :lol:» Sto morendo.» :lol:

» postato da Univers alle 12:33 del 12-04-2009

14 Boh! Ormai non mi aspetto nulla di particolare, tanto meno da un librone di 1800 pagine...

» postato da Maxena alle 23:46 del 18-04-2009

15 "It" ha più di 1800 pagine ed e' un capolavoro. Attendo Fiducioso. .

» postato da (Lucaa Loretano) alle 08:51 del 01-07-2009

16 «"It" ha più di 1800 pagine ed e' un capolavoro. Attendo Fiducioso. . » It è un bel malloppone, ma nella versione economica che ho io ne conta poco più di 1200. Comunque sono d'accordo sul capolavoro :wink:

» postato da Maxena alle 09:54 del 05-07-2009

17 Dovrebbe uscire in contemporanea con gli USA a Novembre :oops: su un sito, che sembra serio :lol: , si parla di 7 KG di peso :lol: che cazzata :roll:

» postato da Elianto782 alle 12:44 del 04-08-2009

18 Io invece non mi aspetto niente di buono; sono ormai molti anni che il Re non sforna più niente che vada oltre il "decente". Figuriamoci! Basandoci sulla trama che è stata diffusa dai media, il massimo a cui può aspirare questo malloppone è la sufficienza. Il tema proposto è di una banalità sconcertante; speriamo che almeno lo svolgimento non sia sullo stile di Cell perché ne sarei molto addolorato... soprattutto per King. Quando un artista non ha più l'ispirazione, o si ferma o cerca di afferrare quà e là un'idea originale e aspetta finché non l'ha trovata. Comunque, come sempre e nonostante tutto, comprerò quest'ennesima fatica di Stefano sperando di essere piacevolmente smentito. P.S.: l'uscita italiana sarà un'anteprima mondiale: il 21 settembre, qui in Italia, potremo comprare "Under the dome". Si criticano la traduzione italiana dei titoli delle opere di King: ma perché "Under the dome" (Sotto la cupola) vi sembra bello o originale? Come la dovrebbe tradurre Tullio per dargli un po' di mordente (andate voi a vendere un romanzo che s'intitola "Sotto la cupola")? La cupola di sangue?

» postato da anoig alle 18:32 del 24-08-2009

19 E' la Unilibro che conferma questa anteprima mondiale italiana... anche se per ora la Sperling tace; qui sotto l'indirizzoo della Unilibro: http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/autore-king_stephen/sku-13070804/under_the_dome_.htm

» postato da anoig alle 16:46 del 11-09-2009

20 Hanno cambiato data nuovamente: adesso si parla del 27 ottobre.

» postato da anoig alle 11:33 del 17-09-2009

21 Ma queste date si riferiscono all'America vero? In Italia quando dovrebbe arrivare? E' un po' che non leggo romanzi di King, alle traduzioni c'è sempre Tullio Dobner?

» postato da Rodan75 alle 11:52 del 17-09-2009

22 si sempre tullio ^^ che tra l'altro si è fatto vivo nel gruppo dedicato a King su anobii :shock:

» postato da Elianto782 alle 17:10 del 17-09-2009

23 No, no; la data è relativa all'uscita italiana del romanzo. Il sito di Stephen King. it è stato contattato direttamente dalla Sperling che ha fatto sapere questa data relativa all'uscita in Italia. Ciao.

» postato da anoig alle 11:32 del 19-09-2009

24 Capito, grazie. Comunque ho chiesto in libreria e non ne sapevano niente :?

» postato da Rodan75 alle 12:28 del 19-09-2009

25 quel sitaccio ogni tanto ne spara una, eh ^^ e non è il sito ufficiale italiano ;) In libreria non ne sanno mai nulla :evil:

» postato da Elianto782 alle 20:06 del 21-09-2009

26 su unilibro, ad esempio, lo danno disponibile dal 27 ottobre :wink:

» postato da - Bub - alle 21:20 del 21-09-2009

27 «su unilibro, ad esempio, lo danno disponibile dal 27 ottobre :wink:» e speriamo sia la data definitiva :twisted:

» postato da Elianto782 alle 10:04 del 22-09-2009

28 La data definitiva (e viene da ridere) è quella del 20 ottobre (sperling e kupfer) con il titolo "The Dome".

» postato da anoig alle 21:31 del 09-10-2009

29 io mi fido di king... e comunque "la storia di Lisey" va ben oltre il decente... penso sia il più bel libro scritto da tempo... ps: la prima edizione di it conta 900 pagine estte!

» postato da (fra ...) alle 16:33 del 23-10-2009

30 In una libreria vicino a casa mia era già esposto in vetrina il 22 e sono stato quasi tentato di comprarlo. Le date mi sembrano suscettibili di variazioni...

» postato da Maxena alle 20:29 del 24-10-2009

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.