Dopo aver interpretato Joker nel cinecomic Suicide Squad, Jared Leto reciterà in Morbius, the Living Vampire, lo spin-off di Spider-Man prodotto da Sony.

Non è stato precisato il ruolo che l’attore andrà a ricoprire, ma sembra proprio che Leto sia stato scelto per interpretare Michael Morbius. Quello che è certo è che il nuovo impegno dell’attore non inciderà sulle sue future apparizioni nel ruolo del Joker nei film dell’Universo DC.

Morbius, the Living Vampire sarà diretto da Daniel Espinosa su sceneggiatura di Matt Sazama e Burk Sherpless. Lucas Foster, Avi Arad e Matt Tolmach avranno ruolo di produttori esecutivi.

La sinossi di Morbius, the Living Vampire

Sul suo profilo Instagram, Jared Leto ha pubblicato la copertina della serie Morbius, the Living Vampire di Joe Keating e Richard Elson. Secondo alcune indiscrezioni, la trama del film riporterà fedelmente quanto raccontato nei fumetti. La pellicola potrebbe quindi raccontare la storia di Morbius che, fuggito di prigione, cerca redenzione per le strade di Brownsville.

Il personaggio

Morbius, the Living Vampire è stato creato nel 1971 dallo sceneggiatore Roy Thomas e dal disegnatore Gil Kane. Apparso per la prima volta sul n. 101 di Amazing Spider-Man e nato come villain di Spider-Man, Morbius è poi diventato un antieroe, fino ad arrivare a essere il protagonista di testate a lui dedicate.

Michael Morbius è uno scenziato che, impegnato a cercare una cura per la rara malattia del sangue che lo affligge, si trasforma accidentalmente in vampiro. Sebbene sia disgustato dalla sua sete di sangue, lo scienziato decide di iniziare a nutrirsi dei malviventi che considera non degni di rimanere in vita.