Finalmente in Italia Cani arrabbiati, film maledetto di Mario Bava mai visto al cinema perché, una volta portato a termine, a causa di problemi con la produzione, non si poté distribuire.

Fortunatamente, nel 1995, grazie all’impegno dell’interprete femminile Lea Lander (Lea Kruger), uscì una copia in DVD a Colonia dal titolo Semaforo rosso, pur se con alcuni cambiamenti rilevanti (come un finale diverso); in seguito, il produttore Peter Blumenstock ripristinò la versione col finale originario, che viene ripresentata in questa edizione.

Il film anticipa nettamente lo stile iperrealistico ed esagitato di Quentin Tarantino che a questa pellicola si ispirò per Le iene (inizio aggressivo e una situazione claustrofobica che fa esplodere i conflitti tra gli stessi banditi).

Uno degli ultimi film di Mario Bava che abbandona l'horror per addentrarsi in una sorta di "road-movie" serratissimo intriso di imprevedibilità e di violenza, quasi interamente girato alla luce del sole, in un unico ambiente (l’automobile), con un finale sorprendente e beffardo.