Il regista belga Etienne Pèrier (Maigret et l'homme du banc, 1993), grande orchestratore di film per la Tv, porta in scena una complicata storia all'insegna della psicologia dove i personaggi, oltre a giocare un ruolo di primo piano, mantangono alta la tensione in un affaccendarsi di sequenze cariche di suspense.

Marie, moglie paralitica di Paul Kastner, muore travolta dalla propria automobile. Il commissario Plouvier, convinto dell’innocenza di Paul, archivia il caso. Qualche giorno dopo però arriva in casa del giovane vedovo uno strano individuo, tale Jean Carouse. L’uomo rivela che Marie è stata assassinata e si dichiara autore del delitto. Tutto ciò per far cadere i sospetti su Paul e in questo modo ricattarlo vendendo il proprio silenzio.

Paul finge di stare al gioco e con l’aiuto della giovane amante Francoise organizza un piano per liberarsi del ricattatore. Ma l’improvvisa e drammatica scomparsa di quest’ultimo porterà ad una serie di imprevedibili e clamorosi colpi di scena.

Registi: Etienne Périer

Attori:Catherine Spaak, Jean-claude Brialy, Stephane Audran, Robert Hossein, Michel Serrault

Durata:100

Disponibilità: dall'8 maggio

Prezzo: 9,90 €