Greg Cox, scrittore statunitense classe 1959, è noto per le sue numerose novelization di film, fumetti, e videogiochi e collabora come consulente editoriale per la Tor Books. Vive a Oxford  in Pennsylvania. Tra i tanti titoli della sua bibliografia ricordiamo numerosi romanzi per le serie di Star Trek tra cui The Eugenics Wars in due volumi; Infinite Crisis e Fantastic Four e le novelization di Daredevil, Evolution e Underworld.

In Italia sono stati pubblicati tre volumi della serie Q Continuum per la collana Star Trek the Next Generation (Fanucci) oltre a Underworld, il romanzo uscito in luglio su Urania Horror n. 33 e del quale questo è il prequel.

Underworld. Nemici di sangue racconta la genesi della secolare lotta tra i raffinati, nobili Vampiri e i Lycan, bestiali anche quando sono nella forma umana. Carpazi, tredicesimo secolo, il Lycan Lucian servitore nel castello del nobile Viktor si innamora della figlia di questi, Sonja. Quando Viktor scopre che Sonja aspetta un figlio dal Lycan la espone ai raggi del sole, mortali per quegli esseri della notte. Lucian costretto ad assistere alla morte della sua amata giura di vendicarsi e di sterminare l’intera razza dei vampiri. Ha così inizio la guerra tra lupi mannari e vampiri. A questo prequel seguirà, sempre su Urania Horror Underworld Evolution, capitolo finale (per ora) della saga.

Underworld. Nemici di Sangue (Blood Enemy, 2004) di Greg Cox traduzione di Marcello Jatosti,  Urania Horror n. 34 (Mondadori) pag. 265, € 4,50