Delos Network colophon | editore | delos store

I nomi dei vincitori del concorso del 25° di IT

I fortunati vincitori del concorso indetto da Sperling & Kupfe e Horror Magazine: in palio cinque copie di IT, il capolavoro di Stephen King…

In occasione del 25° anniversario di IT, il capolavoro del re del brivido Stephen King, Horror Magazine, in collaborazione con Sperling & Kupfer, una delle più prestigiose case editrici italiane, ha indetto un concorso (vedi qui) per celebrare degnamente la ricorrenza, in palio cinque copie del libro.

Questa la domanda per partecipare al concorso.

Qual è la filastrocca che recita spesso Bill Denbrough, il capo dei Perdenti, nel libro?

A. Per primo viene il fuoco, il sangue per secondo....
Terza è la tempesta, che al quattro annega il mondo...

B. Stanno stretti sotto i letti sette spettri a denti stretti...

C. Viene la notte, la notte scura, arriva l'uomo che fa paura!

La risposta esatta è la B.

Ed ecco i nomi dei vincitori:

Stefania Pescali

Marco Marchese

Gabriele Rissone

Antonella Fragnito

Patrizia Parisi

I libri saranno spediti direttamente a casa da Sperling & Kupfer che cura la pubblicazione del libro in Italia.

Ringraziamo tutti coloro hanno partecipato al concorso (davvero tanti) e vi invitiamo a seguire le proposte di Sperling & Kupfer (a breve il nuovo libro di King) sul loro sito www.sperling.it e sul loro gruppo di Facebook: https://www.facebook.com/#!/sperling.kupfer e ovviamente anche noi di Horror Magazine!

Autore: redazione - Data: 4 novembre 2011

Vota questo articolo

Voti dei lettori

ancora nessun voto

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

Questo articolo non è stato ancora commentato. Vuoi essere il primo?

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.