Delos Network colophon | editore | delos store

Le case più stregate del mondo

Un volume in libreria per tutti i luoghi infestati dai fantasmi.

La copertina della guida

Trovare una casa stregata non è difficile: molte dimore ospitano almeno uno spettro, l'anima di qualche prozio o altre entità disincarnate. Esistono poi case “molto stregate”, in cui gli spiriti amano riunirsi come in un club per gentiluomini ultraterreni, luoghi talmente pieni di fantasmi da rendere più facile l'incontro. Questa guida illustra non solo le storie delle case più “possedute” del mondo, ma fornisce anche le istruzioni per trasformarsi in provetti acchiappafantasmi.

Questo riporta la quarta di copertina di Guida alle case più stregate del mondo, un libro di Francesco Dimitri uscito presso l’editore Castelvecchi con il sottotitolo di Tutti i luoghi in cui (non) vorreste passare la notte.
Sorta di guida turistica ai più famosi luoghi infestati degli ultimi secoli, completo di indicazioni e indirizzi, il volume ci porta in visita fra la californiana Winchester Mystery House e la Borley Rectory in Inghilterra, sino alla Torre di Londra o alla piscina stregata del transatlantico Queen Mary. Un percorso che non manca di attraversare l’Italia con i suoi castelli, parchi e cimiteri animati da spettrali presenze, da leggersi sia per il gusto del brivido che per il piacere dell’immaginazione.

Il giovane autore romano documenta come realtà di un fenomeno i casi che descrive, senza tuttavia prendere posizione sulla loro natura o effettiva esistenza. Come egli stesso dichiara presentando la propria opera in rete, il suo è un tentativo di contestualizzare un campo di studi troppo spesso sottovalutato, spinto ai margini dalla cultura ufficiale.

Francesco Dimitri, nato nel 1981, vive nella capitale dove studia Scienze della Comunicazione. Collabora con l'Osservatorio Corpo e Società e si occupa di magia, ufologia, tematiche antropologiche e cultura pop. Per Castelvecchi ha pubblicato nel 2004 Comunismo magico. Leggende, miti e visioni ultraterrene del socialismo reale, e il volume Dies Iraq, insieme a Calogero C. Lo Re, presso Cooper nel 2003.

Guida alle case più stregate del mondo.
Tutti i luoghi in cui (non) vorreste passare la notte
Francesco Dimitri
Collana Le Navi, Castelvecchi
Brossura, pagg. 287, Euro 15,00
ISBN 8876150277

Autore: Andrea Bonazzi - Data: 22 marzo 2005 - Fonte: libreria

Vota questo articolo

Voti dei lettori

4 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Avevo notato questo libro fra le pubblicità delle prossime uscite della casa editrice castelvecchi nel libro "le vampire" (di cui avete fatto la news: http://www.horrormagazine.it/notizie/706/ ) e volevo segnalarvelo ma vedo che l'avete trovato da soli (ed è sucesso pure con l'articolo dei pipistrelli altruisti che però prima del vostro avevo solo intravisto su Repubblica.it). Oltre ai libri che avete detto alla fine dell'articolo(=Comunismo magico. Leggende, miti e visioni ultraterrene del socialismo reale & Dies Iraq) ne sta per uscire un altro: NEOPAGANESIMO perché gli dèi sono tornati (dovrebbe uscire a marzo e quindi dovrebbe già essere in libreria) Comunque io avevo trovato un altro libro che forse vi poteva interessare: Guida ai cimiteri d'Europa. Storia, arte e cultura per turisti senza tabù di Fabio Giovannini (è del 2000); potrei farne un news (se vi interessa ne possiamo parlare in privato).

» postato da Will alle 15:36 del 22-03-2005

2 «(è del 2000)» Credo che linea sia di occuparsi di cose recenti, uscite da non più di un anno (anche per restare nell'interesse più generale, segnalando materiali accessibili e, sopratutto, novità). Ma qui in forum si può parlare di tutto...

» postato da _ alle 01:51 del 23-03-2005

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.