Arriverà nelle sale il 14 agosto il film a tema zombie diretto da Daniele Misischia: In un giorno la fine. Misischia ha firmato anche la sceneggiatura della pellicola insieme a Cristiano Ciccotti.

Sinossi: Claudio rimane bloccato nell’ascensore della sua azienda proprio mentre si sta diffondendo un virus letale, capace di trasformare le persone in zombie. Bloccato tra due piani e intrappolato in una gabbia di metallo, l’uomo dovrà fare affidamento esclusivamente sul suo istinto di sopravvivenza per sfuggire agli infetti e uscire da quell’inferno. 

Parlando del suo primo lungometraggio, Misischia ha dichiarato:

In un giorno la fine è un esperimento. La nostra idea era quella di riuscire a raccontare una storia molto ampia chiudendola in quattro mura. E certamente questo non ci ha reso le cose più facili dal punto di vista produttivo. Ma da questa situazione è nata anche una sfida narrativa che a me e al co-sceneggiatore Cristiano Ciccotti divertiva molto.

In un giorno la fine, completamente girato a Roma, è prodotto da i Manetti Bros. e Rai Cinema

Protagonista della pellicola è Alessandro Roja che veste i panni di Claudio, con lui nel cast anche Euridice AxenClaudio Camilli e Benedetta Cimatti

Il film debutterà nelle sale italiane il 14 agosto.