Alex Kurtzman e Chris Morgan, ingaggiati per dare forma al Dark Universe, hanno ufficialmente abbandonato il progetto.

Pur avendo promesso una serie di film con protagonisti Johnny Depp, Russel Crowe e Javier Bardem, che avrebbero dovuto interpretare rispettivamente L'uomo invisibile, il dottor Jekyll e il mostro di Frankenstein, per nessuno di questi progetti è iniziata la pre-produzione. 

Lo stesso vale per La moglie di Frankenstein che avrebbe dovuto essere il secondo film della serie, ma lo script di Bill Condon non è ancora pronto e Angelina Jolie, che avrebbe dovuto avere ruolo di protagonista, non ha mai accettato ufficialmente l'ingaggio. Rumors sostengono però che il progetto sia ancora in piedi anche se l'uscita del film sarà necessariamente posticipata. 

Tuttavia avendo Alex Kurtzman e Chris Morgan abbandonato il progetto, Universal potrebbe staccare la spina. Per porre rimedio all'abbandono dei due "architetti" dell'universo condiviso dei mostri, la casa di produzione potrebbe dedicarsi alla realizzazione di pellicole non connesse tra loro. 

Peter Cramer, presidente di produzione Universal, si è pronunciato sulla questione: "Abbiamo imparato tante cose importanti sul processo produttivo e creativo del Dark Universe sottoponendo i titolo ai vari registi. Ognuno di loro ha una propria versione distinta. Non vogliamo correre per rispettare le date di uscita annunciate, inizieremo la produzione quando avremo stabilito la migliore versione possibile del film".