Da quanto George Romero ha creato questo sottogenere con La notte dei morti viventi abbiamo visto migliaia di film a tema zombie. Il regista irlandese David Freyne però, pur dedicandosi a un genere decisamente abusato, ha saputo raccontare qualcosa di diverso con il suo primo lungometraggio: The Cured.

In questo caso infatti la cura per l’epidemia zombie è una realtà già all’inizio del film.

Sinossi: Il virus che ha trasformato le persone in zombie è stato debellato. Quelli che hanno avuto la sfortuna di venire infettati sono ora discriminati non solo dalla società ma anche dalle loro stesse famiglie, questa divisione porta con il tempo a diversi problemi sociali e di conseguenza provoca l’interferenza militare del governo.

Protagonista del film è Ellen Page, con lei nel cast anche Sam Keeley e Tom Vaughan-Lawlor